MENU

Comune di Fonte Nuova

C.I.E. – Carta d’identità elettronica

La Carta di identità elettronica può essere richiesta presso il proprio Comune di residenza o presso il Comune di domicilio (secondo quanto previsto dalla legge).

Il documento può essere richiesto in qualsiasi momento e la sua durata varia secondo le fasce d’età di appartenenza, nel dettaglio:

  • 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;
  • 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni;
  • 10 anni per i maggiorenni.

Il cittadino dovrà recarsi in Comune munito di fototessera, in formato cartaceo. La fototessera dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto.

L’importo dovuto per ottenere la Carta di identità elettronica è di € 22.30 da versare in contanti all’impiegato dello sportello anagrafico.

 

Modalità di presentazione:

  • Anche i minori devono presentarsi innanzi all’operatore comunale per l’identificazione;

  • In caso di primo rilascio si esibisce all’operatore Comunale un altro documento di identità in corso di validità. Se non ne è in possesso dovrà presentarsi al Comune accompagnato da due testimoni;

  • In caso di rinnovo o deterioramento del vecchio documento si consegna quest’ultimo all’operatore comunale;

  • Si verifica con l’operatore comunale i dati anagrafici rilevati dall’anagrafe comunale;

  • Il ritiro del documento è attualmente possibile solamente presso gli sportelli anagrafici comunali, dopo sei giorni lavorativi, anche da persona delegata e presentando la ricevuta.

  • Si fornisce all’operatore comunale la fotografia;

  • Si procede con l’operatore comunale all’acquisizione delle impronte digitali.

  • Si fornisce, se lo desidera, il consenso, il diniego o il non mi esprimo alla donazione degli organi;

  • Si firma il modulo di riepilogo procedendo altre sì alla verifica finale sui dati.

In casa di urgenza è prevista l’emissione della carta d’identità in formato cartaceo per comprovati motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche.

Nota bene: nel caso di emissione di CIE di un minore,se uno dei genitori non  può presentarsi allo sportello anagrafico, è possibile compilare il seguente modello di assenso all’espatrio del minore.

 

Modulistica