MENU

Comune di Fonte Nuova

Segretariato sociale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Servizio di prima accoglienza, ascolto, informazione e consulenza sulle risorse pubbliche e private esistenti sul territorio. Individuato e definito dalla L. 328/2000 (Art 22 comma 2 ) e dalla L.R. 11/ 2016 (Art 23, capo 3 ) tra i Livelli Essenziali delle Prestazioni (LIVEAS/LEPS), rappresenta la risposta istituzionale al diritto dei cittadini di fruire di informazioni esatte, dettagliate, esaustive e pertinenti sul complesso sistema integrato degli interventi e servizi sociali reperibili sul territorio, delle procedure per accedervi, delle prestazioni e delle normative.

Presso lo sportello del Segretariato Sociale vengono svolti colloqui per le tipologie di richieste di assistenza economica di seguito riportate:

  • Bonus Luce e Gas: Gestito dalla società SGAte (Sistema di Gestione delle Agevolazioni sulle tariffe energetiche) è riservato alla compensazione della spesa sostenuta dai clienti domestici in condizioni di disagio economico per la fornitura di energia elettrica, gas e di acqua attraverso una riduzione sulle bollette.

  • Assegno per il nucleo familiare (INPS): prestazione economica erogata dall’Inps ai nuclei familiari con a carico almeno 3 minori nello stato di famiglia e che dispongono di redditi limitati.

  • Assegno di maternità di base dei Comuni (INPS): E’ un assegno che la madre non lavoratrice può chiedere al proprio Comune di residenza per la nascita del figlio oppure per l’adozione o l’affidamento preadottivo di un minore di età non superiore ai 6 anni (o ai 18 anni in caso di adozioni o affidamenti internazionali). La madre lavoratrice può chiedere l’assegno se non ha diritto all’indennità di maternità dell’Inps oppure alla retribuzione per il periodo di maternità. Se l’importo dell’indennità o della retribuzione è inferiore all’importo dell’assegno, la madre lavoratrice può chiedere al Comune l’assegno in misura ridotta. Tale beneficio è riconosciuto ai cittadini italiani comunitari o stranieri con il titolo di soggiorno. La domanda deve essere presentata entro sei mesi dalla nascita del bambino o dall’ingresso del minore adottato o affidato in famiglia.

  • Assistenza economica mensile, straordinaria e per servizio sostitutivo della famiglia: Erogato dal Comune a seguito di colloquio con l’assistente sociale, in favore di:

minori a cui sia venuto a mancare uno dei due genitori o entrambi (Ex Enaoli),

minori riconosciuti dalla sola madre,

minori in affidamento familiare.

  • Contributo economico per minori, disabili e anziani collocati in strutture residenziali

  • Assistenza farmaceutica

  • Assistenza economica continuativa/Straordinaria/Alloggiativa

 

Alla modulistica per le richieste economiche vanno sempre allegati:

COPIA MODELLO ISEE in corso di validità

COPPIA DEL DOCUMENTO DI IDENTITA’ DEL RICHIEDENTE in corso di validità

PERMESSO DI SOGGIORNO PER STRANIERI NON COMUNITARI soggiornanti di lungo periodo, titolari dello status di rifugiato e di protezione sussidiaria.


𝙋𝙀𝙍 𝙄𝙉𝙁𝙊𝙍𝙈𝘼𝙕𝙄𝙊𝙉𝙄 𝙀𝘿 𝙄𝙉𝙑𝙄𝙊 𝘿𝙀𝙇𝙇𝘼 𝘿𝙊𝘾𝙐𝙈𝙀𝙉𝙏𝘼𝙕𝙄𝙊𝙉𝙀:

𝙨𝙚𝙜𝙧𝙚𝙩𝙖𝙧𝙞𝙖𝙩𝙤𝙨𝙤𝙘𝙞𝙖𝙡𝙚@𝙛𝙤𝙣𝙩𝙚-𝙣𝙪𝙤𝙫𝙖.𝙞𝙩


ACCESSO AL SERVIZIO. 

Autonomo presso i locali dei Servizi Sociali del Comune di Fonte Nuova, Via Machiavelli,1:

Mattina: Lun-Merc-Ven 9.00-12.30

Pomeriggio Lun-Gio 15.00-17.00 TEL 06/905522440


Modulo Assegno di Maternità

Modulo Bonus Luce-Gas-Acqua

Modulo RSA

Modulo Assegno al Nucleo