Città metropolitana di Roma Capitale
MENU

Comune di Fonte Nuova

IMU – Imposta Municipale Unica

IMU – Imposta Municipale Unica

Cos’è?

E’ la tassa sugli immobili.

È un’imposta diretta di tipo patrimoniale, essendo applicata sulla componente immobiliare del patrimonio.

Chi la paga?

Il possessore  di fabbricati, aree fabbricabili, ad eccezione delle abitazioni principali e relative pertinenze (escluse categorie catastali A/1, A/8 e  A/9 );

Quando si paga?

Si paga in due rate:

  • I rata – entro il 16 giugno

  • II rata – entro 16 dicembre

Quanto si paga?

Considerato che la legge 160/2019 (Legge di Bilancio 2020) ha comportato la soppressione della Tasi, stabilendo che il gettito della tassa sui servizi sarà sostituita dall’ Imu, che quindi sarà fondata su un’aliquota base incrementata che sale dallo 0,76 % allo 0,86 %, aliquota che ciascun Comune può portare sino all’1,06 %.

Si stabiliscono per l’anno 2020  le sottoelencate Aliquote:

  • Aliquota 5,00 per mille per le abitazioni principali A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze;

  • Aliquota 10,6 per mille per gli altri immobili diversi dall’abitazione principale;

  • Aliquota 10,6 per mille per le aree fabbricabili;

  • Aliquota 1,0 per mille per i fabbricati rurali ad uso strumentale;

  • Aliquota 9,6 per mille per gli immobili ad uso produttivo classificati nella categoria catastale D di cui :

             – il 7,6 per mille interamente riservata allo Stato

             – il 2,0 per mille spettante al Comune

Detrazioni

La base imponibile è ridotta del:   

–  50% per i fabbricati dichiarati inagibili o inabitabili e di fatto non utilizzati;

–  50% per i fabbricati di interesse storico e artistico di cui all’art. 10 del D.Lgs.  22.01.2004 n. 42;

–  50% per le unità immobiliari, fatta eccezione quelle classificate nelle categorie catastali A/1,  A/8 e A/9, concesse in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado che le utilizzano come abitazione principale.

 L’Imposta è ridotta del  25% per gli immobili locati a canone concordato di cui alla Legge  9 dicembre 1998, n. 431

Esenzioni

  • Abitazione principale e relative pertinenze (escluse categorie catastali A/1, A/8 e

           A/9 );

  • Unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari;

  • Unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa destinate a studenti universitari soci assegnatari, anche in deroga al richiesto requisito della residenza anagrafica;

  • Fabbricati di civile abitazione destinati ad alloggi sociali come definiti dal decreto del Ministero delle Infrastrutture del 22 aprile 2008 adibiti ad abitazione principale;

  • La casa familiare assegnata al genitore affidatario dei figli, a seguito di provvedimento del giudice che costituisce altresì, ai soli fini dell’applicazione dell’imposta, il diritto di abitazione in capo al genitore affidatario stesso;

  • Abitazione principale e relative pertinenze possedute, e non concesse in locazione, dal personale in servizio permanente appartenente alle Forze armate e alle Forze di polizia;

  • Unità immobiliare posseduta a titolo di proprietà o di usufrutto da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in Istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente a condizione che la stessa non risulti locata;

  • Terreni agricoli (per il Comune di Fonte Nuova negli anni 2014 e 2015 i terreni agricoli sono stati assoggettati all’Imu, dal 2016 sono ritornati esenti per effetto dei provvedimenti introdotti dalla Legge di Stabilità;

Come si paga?

Con modello F24 (uffici postali e bancari) o bollettino postale dedicato (negli uffici postali) o con i servizi di home banking. Il codice catastale del Comune di Fonte Nuova è M309.

Codici tributo

  • 3912 Imu (Imposta municipale propria su abitazione principale e relative pertinenze) – Comune

  • 3916 Imu (Imposta municipale propria per le aree fabbricabili) – Comune

  • 3918 Imu (Imposta municipale propria per gli altri fabbricati) – Comune

  • 3925 Imu (Imposta municipale propria per immobili ad uso produttivo categoria D) – Stato

  • 3930 Imu (Imposta municipale propria per immobili ad uso produttivo categoria D) – Incremento Comune

Deliberazione di Consiglio comunale n. 13 – Valore aree edificabili 2020

 

Per informazioni, contattaci:

    
Si ricorda che i giorni di apertura al pubblico sono:

Lunedi e Giovedi 09.00-12.00 e dalle 15.30 – 17.30

Mercoledi 09.00-12.00

 

Per effettuare il calcolo IMU, cliccare qui